ANGUILLA

ANGUILLA
 
 

Altre foto :
ANGUILLA
 
ANGUILLA
 
ANGUILLA
 
 
 

Nome dialettale :
BISATA
 
Nome scientifico :
ANGUILLA ANGUILLA (LINNAEUS, 1758)
 
Famiglia :
ANGUILLIDAE
 
Descrizione:
FORMA SERPENTIFORME RICOPERTA DI ABBONDANTE MUCO CON COLORAZIONE VERDE SCURO SUL DORSO E BIANCO ARGENTEO SUL VENTRE
 
Habitat :
FIUMI E LAGHI CON PREDILEZIONE PER FONDALI GHIAIOSO-SABBIOSI ED ARGILLOSI
 
Origini :
AUTOCTONA
 
Distribuzione geografica:
ATLANTICO E MEDITERRANEO
 
Presenza in Provincia :
SPECIE IN RAREFAZIONE
 
Rapporto con l'uomo :
MODERATAMENTE MANIPOLATA PER ALLEVAMENTO
 
Fattori limitanti specie :
DIMINUZIONE DELLA RIMONTA NATURALE PER INTERFERENZA UMANA
 
Status della specie :
IN LEGGERO DECLINO
 
Riproduzione :
AVVIENE UNA SOLA VOLTA NELLA VITA, IN GENERE DOPO DIECI ANNI DI PERMANENZA IN ACQUE DOLCI. LA FEMMINA DEPONE DA 1 A 5 MILIONI DI UOVA, A GRANDI PROFONDITÀ
 
Curiosità :
LA RIPRODUZIONE È ANCORA AVVOLTA NEL MISTERO E NELLA LEGGENDA. GLI ADULTI SCENDONO FINO AL MAR DEI SARGASSI (CARAIBI), DOVE SI ACCOPPIANO. LE LARVE CHE NASCONO SONO TRASPARENTI, DI ASPETTO FOGLIACEO (LEPTOCEFALI) E, TRASPORTATE DALLA CORRENTE DEL GOLFO, MIGRANO VERSO I FIUMI EUROPEI. DOPO CIRCA 3-4 ANNI, LE GIOVANI ANGUILLE (CIECHE), RAGGIUNGONO ALLE FOCI DEI FIUMI EUROPEI ED INIZIANO LA RISALITA.
 
Stato della specie :
IN LEGGERO DECLINO
 
Specie per la pesca :
IN LEGGERO DECLINO
 
Alimentazione :
BENTHOS
 
Peso :
3,5 kg.
 
Lunghezza :
150 cm
 
Servizi per il cittadino

Responsabile dell'Ufficio

Giuseppe Porcellato

Tel: (+39) 0422 656664

Scrivi all'ufficio